Responsabilità editoriale Obiettivo Europa

Bando per la riduzione degli ostacoli e la promozione dell'accesso ai servizi di base per i cittadini di paesi terzi

Ente promotore: Commissione Europea - AMIF (Asylum, Migration and Integration Fund)  | Scadenza: 16 febbraio 2021

Il Pgramma AMIF (Asylum, Migration and Integration Fund) mira a sostenere azioni per la gestione efficiente dei flussi migratori e l’attuazione, rafforzamento e sviluppo di un approccio comune dell’Unione in materia di asilo, protezione sussidiaria e protezione temporanea.

L'obiettivo del bando è quello di migliorare l'accesso ai servizi di base per i cittadini di paesi terzi, identificando e riducendo gli ostacoli in una o più delle seguenti aree:

  • Assistenza sanitaria, salute mentale, supporto psicologico, informazioni e supporto relativi a COVID-19
  • Mercato del lavoro, in particolare accesso ai servizi pubblici per l'impiego e alla formazione professionale
  • Benefici della sicurezza sociale
  • Abitazione
  • Alfabetizzazione finanziaria e accesso ai servizi finanziari
  • Istruzione continua dal livello primario a quello terziario

In particolare, l'obiettivo è migliorare la qualità e la disponibilità delle informazioni sull'accesso a questi servizi, la capacità dei fornitori di servizi di trattare con i cittadini di paesi terzi, il linguaggio di indirizzo, barriere culturali e altre possibili barriere nell'accesso a questi servizi. Di conseguenza, le proposte dovrebbero includere un "approccio multi-stakeholder" e garantire il coinvolgimento degli attori interessati.

Dotazione finanziaria complessiva: € 6.000.000

Consulta la scheda completa del bando su Obiettivo Europa

Responsabilità editoriale di Obiettivo Europa.
Per leggere l'articolo completo, registrati su Obiettivo Europa, per attivare il periodo di consultazione gratuita per 15 giorni.