COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale ANCI Sicilia

Governo Draghi, gli auguri dell’ ANCI Sicilia

Leoluca Orlando: “Per l’innovazione e la transizione ecologica degli Enti locali del Mezzogiorno sono necessarie non solo risorse ma riforme strutturali e scelte normative”

ANCI Sicilia

 

“Esprimiamo i nostri migliori auguri di buon lavoro al presidente del Consiglio, Mario Draghi e alla squadra di governo che hanno prestato giuramento stamattina”. Ha dichiarato Leoluca Orlando, presidente di ANCI Sicilia. 

“Siamo certi che  il Presidente Draghi  e l’intero Governo – continua Orlando - vorranno confermare la necessaria  attenzione   per gli Enti  Locali del Mezzogiorno,  nel quadro di una maggiore centralità   per Mezzogiorno e  Autonomie locali,  che devono entrambe superare diseguaglianze e marginalità, evitando che diseguaglianze e marginalità vengano acuite anche in riferimento alla nuova attenzione a questi temi da parte dell’Unione Europea e nella prospettiva dell’innovazione della transizione ecologica. 

La svolta in ambito europeo  che viene indicata come centrale dal nuovo Governo è un’occasione  per superare tensioni sociali ed economiche che pesano sul presente e sul futuro del Mezzogiorno  e dell’intero sistema delle Autonomie locali,     che meritano risposte adeguate e concrete”. 

“Il sistema delle Autonomie locali del Mezzogiorno non ha solamente bisogno di risorse – conclude il presidente Orlando - ma ha esigenza di riforme strutturali e scelte normative che garantiscano  capacità progettuali e operative e lo liberino  dal peso di carenze di professionalità e competenze oltre che da procedure  farraginose e contraddittorie stratificatesi da decenni. Tutto ciò diventa ancora più urgente in un contesto in cui si registrano straordinarie risorse umane, nuovo protagonismo sociale, enormi potenzialità di cambiamento e una nuova cultura di impresa”.

Archiviato in


Modifica consenso Cookie