Festival lavoro, ci sarà Shirin Ebadi

Da 20 giugno (e fino 22) a Milano manifestazione dei consulenti

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 04 GIU - Prima donna iraniana a diventare magistrato nel suo Paese, vincitrice (nel 2003) del Premio Nobel per la Pace per il suo impegno nella difesa dei diritti umani e a favore della democrazia, e dal 2009 in esilio volontario per far conoscere al mondo ciò che succede in Iran, attraverso un'intensa attività di informazione e di battaglia legale. Si tratta di Shirin Ebadi, che sarà tra i protagonisti del Festival del Lavoro, la manifestazione organizzata dal Consiglio nazionale dell'ordine dei consulenti del lavoro e dalla Fondazione studi della stessa categoria professionale, in programma dal 20 al 22 giugno presso il centro congressi Mi.Co.
    di Milano; l'attivista iraniana interverrà il 21 giugno e, nella tre giorni del capoluogo lombardo, si terranno in contemporanea numerosissimi eventi (sulle politiche occupazionali, sulla previdenza, sull'orientamento dei giovani nel mercato del lavoro, etc) in 10 aula. Maggiori dettagli sulla manifestazione e su tutti gli appuntamenti in calendario sono disponibili sul sito www.festivaldellavoro.it, dove è necessario iscriversi (gratuitamente) per prendere parte agli eventi. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in