Sace-Simest, formazione commercialisti

Frutto intesa fra Gruppo Cdp e Ordine professionisti di Roma

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 10 GIU - L'esperienza e le competenze di Sace Simest, polo dell'export e dell'internazionalizzazione del Gruppo Cassa depositi e prestiti (Cdp), "a disposizione di commercialisti, esperti contabili e avvocati", affinché possano "assistere le imprese clienti interessate ad avviare o consolidare processi di sviluppo sui mercati esteri, utilizzando al meglio le soluzioni assicurativo-finanziarie sviluppate" dai due organismi. E' quel che ha preso il via oggi, con la prima giornata formativa, cui hanno aderito 60 persone, frutto dell'accordo firmato lo scorso gennaio tra Sace Simest e l'Osservatorio Internazionale dell'Ordine dei commercialisti di Roma, in collaborazione con l'Ordine degli avvocati di Roma.
    L'intesa prevede pure la possibilità di organizzare tavoli di approfondimento, su specifici mercati e settori, con il coinvolgimento, oltre che dei professionisti, anche delle aziende clienti. Per il presidente di Sace Beniamino Quintieri, iniziative come questa "hanno grande utilità e concretezza, aprendo alle Piccole e medie imprese (Pmi), grazie alla professionalità dei commercialisti ed esperti contabili, un'importante porta d'accesso per crescere in sicurezza all'estero", mentre a giudizio del presidente dell'Osservatorio internazionale dell'Ordine capitolino dei commercialisti Filippo Maria Invitti "la presenza di molti rappresentanti di altri Ordini italiani che hanno aderito al progetto darà certamente impulso a iniziative analoghe da realizzarsi su tutto il territorio nazionale", si chiude la nota. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in