A.Mittal: sindaco Taranto,preoccupa retromarcia prefetto

(ANSA) - TARANTO, 4 APR - "Rammaricato e preoccupato per la retromarcia della Prefettura, sembra che le ragioni del profitto abbiano prevalso. L'emergenza epidemiologica è lungi dall'essere risolta, stiamo consegnando un rischio troppo grande ad una intera città, mi sembra la solita ingiusta eccezione rispetto alla direzione intrapresa dal Paese". Lo afferma il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci in merito alla decisione del prefetto Demetrio Martino di non prorogare il decreto del 26 marzo scorso, che imponeva fino a ieri all'azienda nell'ambito delle misure per il contenimento dei rischi di contagio da Coronavirus, la sospensione dell'attività produttiva ai fini commerciali pur consentendo l'impiego di un numero massimo giornaliero di 3500 dipendenti diretti e 2mila dell'appalto nelle 24 ore.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie