Enel dona 1,5 milioni a ospedali Puglia

Emiliano, con donazione allestiremo altre terapie intensive

(ANSA) - BARI, 06 APR - "Enel cuore", la onlus del gruppo Enel, da donato alla Regione Puglia 1,5 milioni da destinare all'allestimento di nuovi posti letto in terapia intensiva.
    Circa 200.000 euro saranno destinati per contribuire all'allestimento dei nuovi posti letto di terapia intensiva nell'ospedale Perrino di Brindisi e i restanti 1,3 mln per l'allestimento dei nuovi posti letto di terapia intensiva nelle altre strutture sanitarie, per allestire altri ambienti ospedalieri dedicati all'osservazione di pazienti post fase acuta COVID-19 e per l'approvvigionamento di dispositivi di protezione individuale nonché di ambulanze attrezzate.
    "Ringrazio l'Enel - spiega il governatore della Regione Puglia Michele Emiliano - che in brevissimo tempo ha risposto alla nostra sollecitazione. La Regione Puglia ha molte necessità e, ad oggi, ha impegnato la somma di 60 milioni. E per questo, naturalmente a nome di tutto i pugliesi, vorrei ringraziare i vertici di Enel che hanno reso possibile la donazione".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie