Puglia
  • Tiro a volo: Tricolori Interforze;oro a Belli, Grassia e Lai

Tiro a volo: Tricolori Interforze;oro a Belli, Grassia e Lai

Le gare si sono svolte sul ponte della nave 'Francesco Mimbelli'

(ANSA) - TARANTO, 30 SET - Sul ponte della Nave 'Francesco Mimbelli' si è a concluso il 27/o Campionato Italiano Interforze di tiro a volo che ha portato alla Stazione Navale Mar Grande di Taranto 72 tiratori in uniforme e otto squadre dei Gruppi Sportivi delle Forze Armate e dei Corpi dello Stato.
    A meritare il Tricolore del 2021 per la categoria Eccellenza è stato Alessandro Belli (Fiamme Oro) di Ostia, perfetto nelle qualificazioni con 100/100 e poi primo in finale con il totale di 124/125. Per l'assegnazione dell'argento e del bronzo si è dovuto ricorrere ad uno spareggio tra due tiratori appaiati a quota 123. Protagonisti del duello sono stati Angelo Scalzone (Esercito) e Alessandro Chianese (Marina Militare), e ad avere la meglio per 7-6 è stato il figlio e nipote d'arte Scalzone.
    Nel comparto femminile a conquistare il Tricolore è stata Giulia Grassia (Esercito), quasi perfetta in qualificazione con 99/100 ed esemplare in finale. Per lei il punteggio finale è stato di 124/125. A contendersi gli altri due posti del podio sono state Maria Lucia Palmitessa (Fiamme Oro) e Isabella Cristiani (Marina Militare), rispettivamente d'argento con 123 +2 e di bronzo con 123 +1.
    Per la prima volta la finale del Campionato Interforze è stata aperta anche ai tiratori disabili. A centrare il titolo è stato il poliziotto cagliaritano di Sestu Oreste Lai, sabato scorso medaglia d'argento nel Mondiale di Para-Trap a Lonato del Garda: oggi si è preso l'oro con il punteggio di 92/100. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie