Torna il Festival letterario a Gavoi

Parata di ospiti italiani e stranieri dal 4 al 7 luglio

Racconti, musiche e letture, ma anche mostre, reading, proiezioni e laboratori, appuntamenti che tornano per la XVI edizione del Festival letterario "L'Isola delle Storie" a Gavoi, dal 4 al 7 luglio. Domenica 16 giugno il preludio con l'inaugurazione di due delle mostre curate dal Man di Nuoro: "Sweets of Sin - Le dolcezze del peccato" dell'artista polacco Miroslaw Balka, ospitata al Museo del Fiore Sardo, e "Intinto", progetto fotografico di Daniela Zedda che ritrae gli ospiti del Festival delle passate edizioni visibile tra le stradine di Gavoi.

Il 4 luglio inizia ufficialmente il lungo fine settimana dell'Isola delle storie. Lo spettacolo serale dell'inaugurazione è affidato a Max Paiella, comico, cantante e vignettista, col suo "Solo per voi". La mattina del 5 prenderà il via il consueto programma di incontri e laboratori che accompagnerà il pubblico fino al 7 luglio. Per l'appuntamento "del Balcone" si succederanno a S' antana e 'susu Rossella Millone con il libro "Cattiva", Teresa Ciabatti con "Matrigna" e Elvira Serra con "Le Stelle di Capo Gelsomino". Il palco di piazza Sant'Antiocru, ospiterà invece il ciclo di incontri "Mezzogirono di fuoco" moderati dallo scrittore Giacomo Papi: tra gli ospiti internazionali lo scrittore polacco Wojciech Tochman, Catherine Dunne col suo romanzo "Come cade la luce", la statunitense Eli Gottlieb con "Un ragazzo d'oro", la scrittrice inglese Rachel Cusk e il suo "Transiti".

Tra italiani spiccano l'ex ministro e direttore dell'Istituto della Enciclopedia italiana Massimo Bray, Marco Varvello, giornalista e corrispondente Rai per il Regno Unito, Pippo Civati, fondatore della casa editrice People, Pietro Bartolo, medico-eroe di Lampedusa neoletto eurodeputato, insieme al regista Mauro Zaccaro, infine il critico Emanuele Trevi. Nel pomeriggio per i reading nel Giardino comunale ci saranno gli scrittori Wanda Marasco, Maurizio De Giovanni e Francesca Mannocchi e il direttore dell'Espresso Marco Damilano. Tornerà quest'anno il "Fronte del palco", pensato per i giovani e curato da Fabio Geda.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA