Minaccia amica per estorcerle denaro

Casalinga 49enne arrestata dai carabinieri a Sant'Antioco

 Ha minacciato un'amica dicendo che avrebbe rivelato particolari di una sua presunta relazione extraconiugale e in cambio del silenzio le ha chiesto tremila euro, estorcendole denaro. Una donna di 49 anni, casalinga, è stata arrestata dai carabinieri della Compagnia di Carbonia per estorsione. Vittima una ristoratrice 50enne.

L'episodio è avvenuto a Sant'Antioco. Le due donne erano amiche. La 49enne ha mandato una prima lettera con la richiesta di denaro in cambio del silenzio. La vittima inizialmente ha fatto finta di nulla. Dopo qualche giorno è arrivata una seconda lettera. Questa volta la 50enne si è rivolta ai carabinieri, raccontando quanto stava accadendo. Trascorso poco tempo è arrivata la terza richiesta estorsiva. I carabinieri, d'accordo con la vittima, hanno teso una trappola alla 49enne. È stato fissato un appuntamento per la consegna dei soldi, tremila euro, ma appena presa la busta con il denaro sono saltati fuori i carabinieri che hanno arrestato la 49enne. Durante il processo per direttissima la casalinga ha patteggiato due anni e tre mesi di reclusione. È stata poi rimessa in libertà, ma non beneficerà della sospensione condizionale della pena visto che ha patteggiato oltre due anni.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie