Traffico di droga dalla Spagna, 50 indagati

Stupefacente arrivava grazie a corrieri-ovulatori

 Tra il 2011 e il 2014 erano riusciti a trasportare ingenti quantitativi di droga, tra cocaina ed eroina, per rifornire il mercato del nord Sardegna. Il tutto avveniva grazie a dei corrieri-ovulatori che arrivavano nell'Isola dalla Spagna con una triangolazione in Olanda e nel nord Italia. Nel 2014 la Direzione distrettuale antimafia aveva sgominato quella banda e nei giorni scorsi, come rivelato dalla Nuova Sardegna, ha chiuso le indagini preliminari notificando l'avviso a 50 persone, tra nigeriani e italiani, che ora risultano indagate.

Durante le prime fasi dell'indagine era finito nel mirino degli investigatori anche un piccolo negozio di articoli etnici, nel centro storico di Sassari, che forniva, secondo l'accusa, la base operativa dell'organizzazione dedita al traffico internazionale di stupefacenti.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie