Sardegna "chiusa" per altre 2 settimane

Blocco traffico passeggeri via aerea e mare, anche con Corsica

Chiuso per altre due settimane il traffico passeggeri via mare e via aria, in entrata e uscita dalla Sardegna. Il ministero dei Trasporti ha prorogato il decreto del 14 marzo per il contrasto e la diffusione del coronavirus nell'Isola e, a sua volta, il presidente della Regione Christian Solinas ha emanato un'ordinanza contenente disposizioni attuative del provvedimento del governo.
    Il governatore ha anche voluto estendere per altri 14 giorni gli effetti delle misure straordinarie in materia di trasporto pubblico locale. In particolare, la proroga prevista in questa seconda ordinanza riguarda la riduzione del 50% del trasporto su ferrovia, pullman e metro leggera, mantenendo solo i collegamenti essenziali, e interessa drastiche limitazioni anche nei collegamenti marittimi con le isole minori, anche se resteranno sempre a disposizione i traghetti da utilizzare in caso di emergenza. In quest'ultimo caso è prevista la "riduzione del 20% delle corse programmate nei collegamenti diurni con ciascuna isola di S.Pietro e La Maddalena" e la "riduzione del 50% delle corse programmate per i collegamenti notturni" delle stesse isole. Ancora "riduzione almeno del 20% delle corse programmate nei collegamenti con l'isola dell'Asinara" e "sospensione totale dei collegamenti con la Corsica".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie