Atletica: Tortu torna in pista, "ora sono felice"

A Rieti la 2/a Fastweb Cup occasione 'esordio' per tanti azzurri

L'atletica italiana riparte. Da Filippo Tortu a Davide Re, passando per lo special guest Gianmarco Tamberi, domani allo stadio Raoul Guidobaldi di Rieti andrà in scena la seconda edizione della Fastweb Cup, il meeting dedicato alle discipline veloci, organizzata da Sprint Academy e Atletica Studentesca Rieti. Ai blocchi di partenza sui 100 metri maschili, il primatista italiano Filippo Tortu, Jan Veleba, Sean Safo-Antwi, nel femminile Irene Siragusa e Ajla Del Ponte, mentre Davide Re gareggerà sia nei 100, sia nei 200 maschili.
    "Dopo il lockdown, la cancellazione di eventi importanti come gli Europei e il rinvio dei Giochi Olimpici - ha dichiarato lo sprinter di origini sarde - c'era molta incertezza sulla possibilità di gareggiare e di come avremmo potuto sfidarci per via delle necessarie restrizioni sanitarie. Sono davvero felice di poter esordire come lo scorso anno a Rieti nella seconda edizione della Fastweb Cup". "Una pista per me speciale e un contesto di festa, anche se quest'anno mancherà lo straordinario pubblico dello scorso anno. Non vedo l'ora di scendere in pista - ha concluso Tortu - e di rivivere le sensazioni che solamente le gare sono in grado di darmi".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie