Coldiretti, milioni di danni in campagne

"Uno tsunami di melma nelle aziende agricole"

Si aggira su diversi milioni di euro la prima stima dei danni dei nubifragi nelle campagne della Sardegna. Lo fa sapere Coldiretti che descrive uno scenario di devastazione nelle zone rurali dell'Isola. Intanto, secondo quanto apprende l'ANSA, i tecnici della Protezione civile regionale sono a lavoroin queste ore per la quantificazione più precisa degli effetti tragici dell'alluvione.

"In Sardegna, dove tra i tre morti a Bitti, nel Nuorese, ha perso la vita un allevatore della Coldiretti, l'onda di fango ha sommerso campi di grano già seminati e macchinari agricoli, ha distrutto strade rurali e ponti isolando gli ovili, in molte aziende è stata interrotta la corrente elettrica per una intera giornata rendendo inservibili i pozzi per l'acqua e le mungitrici - sottolinea l'organizzazione agricola - sono andate perse le scorte di foraggio e mangime mentre lo tsunami di melma ha invaso le stalle con le pecorelle appena nate, allagando capannoni e fienili, mentre una grandinata si è abbattuta sugli agrumeti di Castiadas, nel sud est dell'Isola".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie