Sardegna

Voci d'Europa, a Porto Torres festival musiche polifoniche

La 38/a edizione in programma dal 15 al 19 settembre

Musica, turismo e archeologia si fondono nella 38/a edizione del "Festival internazionale di musiche polifoniche Voci d'Europa" che si svolgerà a Porto Torres dal 15 al 19 settembre. Il festival organizzato dal Coro Polifonico Turritano propone i più grandi cori polifonici isolani del panorama isolano e mondiale che si esibiranno nella Basilica di San Gavino e nei siti archeologici di epoca romana visitabili a Porto Torres.

Il primo concerto si terrà mercoledì 15 settembre e vedrà protagonisti i Chordés; quindi il 16 i Madrigalisti Turritani, venerdì 17 il Complesso Musica Antiqua e l'Ensemble vocale Ricercare, il 18 l'Ensemble giovanile del Coro Polifonico Turritano, i Kororā di Serramanna, la sezione giovanile del Coro Lux Nova di Ossi per finire con l'esibizione degli Hic et Nunc di Cagliari. Domenica 19 è in programma l'appuntamento clou del Festival con il concerto degli inglesi Tenebrae diretti da Nigel Short.

Per sostenere la manifestazione e coinvolgere il mondo produttivo locale, dal settore della ristorazione a quello del pernottamento, passando per le visite guidate nelle aree archeologiche e gli acquisti nelle botteghe artigianali, è stato ideato il VdE Pass, un ticket ottenibile lasciando una donazione, che darà diritto a una serie di sconti e agevolazioni nelle attività che hanno aderito all'iniziativa.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie