Sardegna

Fiera artigianato artistico a Mogoro, oltre 11mila presenze

Record per la 60/a edizione, quasi 270mila euro volume d'affari

 Cifre record anche quest'anno per la Fiera dell'Artigianato Artistico della Sardegna che nel 2021 ha spento 60 candeline festeggiando così l'anniversario della prima edizione, datata 1962. La manifestazione di Mogoro, inaugurata lo scorso 30 luglio e rimasta aperta fino al 19 settembre, si conferma la vetrina più importante dell'artigianato artistico isolano e in costante crescita, sia nel numero delle presenze che nel volume d'affari generato dalla vendita dei manufatti. I biglietti di ingresso staccati sono stati 11.144. Nel totale delle presenze sono comprese anche le centinaia di persone che hanno acquistato i biglietti integrati per la visita al sito archeologico di Cuccurada. L'afflusso medio è stato di 220 visitatori al giorno. Il totale delle vendite dei prodotti si è attestato sui 268mila euro e i pezzi venduti nel settore artigianale sono stati 4.500. La spesa media di ogni visitatore si è attestata anche quest'anno intorno ai 50 euro.

"È una soddisfazione per Mogoro e per tutto il territorio del Parte Montis - dice il sindaco Donato Cau - Dietro la buona riuscita della manifestazione ci sono lavoro, sacrificio ed esperienza. Ora guardiamo al 2022. Il successo di quest'anno crea aspettative e ciò significa che dovremo impegnarci ancora di più per confermare e migliorare il lavoro fatto".

"Ci abbiamo creduto e i risultati ci hanno dato ragione - aggiunge l'assessore comunale dell'artigianato, commercio e attività produttive, Francesco Serrenti - Abbiamo scommesso sul prolungamento della rassegna fino al 19 settembre e i visitatori, in particolare i turisti, ci hanno premiato". "La 60/a edizione è stata la conferma che la Fiera deve continuare il suo percorso di inclusione di nuove eccellenze artigianali, dando la possibilità al visitatore di una fruizione prolungata e ampliando i periodi di apertura, soprattutto in più periodi dell'anno - afferma il direttore artistico, Marcello Muru - I manufatti dell'artigianato artistico della Sardegna sono puri pezzi di design che aspettano soltanto di essere indossati o di entrare nelle nostre case per dare ancora più valore a noi stessi e agli spazi che viviamo".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie