Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Al Lirico di Cagliari prove generali per capienza al 100%

Al Lirico di Cagliari prove generali per capienza al 100%

Applaudito debutto del giovane direttore tedesco Nikolas Nägele

(ANSA) - CAGLIARI, 23 OTT - Una sinfonia ricca di pathos, l'emozione per l'atteso ritorno alla piena capienza, la sorpresa della platea del tutto aperta agli spettatori e non più distanziati. Ieri sera l'invito in un teatro al completo non è stato accolto appieno dal pubblico che ancora soffre degli effetti della pandemia. Il quarto appuntamento al Lirico di Cagliari con "Autunno in musica" è stato una sorta di prova generale, in vista del ritorno alla normalità. Il gran rientro, con l'apertura ufficiale al cento per cento della capienza, sarà il 28 e 29 ottobre con un concerto sinfonico straordinario dal titolo benaugurale, "Il Lirico al 100 per cento", e un programma accattivante, con pagine di Schumann, Čajkovskij e Saint-Saëns.
    I diversi posti vuoti di ieri sera hanno più di un'attenuante: la platea, da dove finalmente è stata rimossa la pedana che ospitava l'Orchestra, è stata aperta alla vendita solo da pochi giorni, numerosi abbonati erano in possesso da mesi dei voucher con i posti assegnati in prima loggia per via delle restrizioni. Il concerto sinfonico ha comunque regalato ai presenti un'ora e un quarto di musica intensa sulle note della solida e affascinante Quarta Sinfonia "Romantica" di Bruckner.
    Sul podio, al suo debutto nel capoluogo sardo, il giovane ma già affermato direttore tedesco Nikolas Nägele. Ha guidato con le sole mani e con un movimento elegante e suadente, come a plasmare le frasi musicali. La compagine orchestrale del Lirico è stata protagonista di un'ottima performance. Se il colpo d'occhio era apparentemente desolante per alcune file vuote, il pubblico presente ha rivissuto la gioia e il trasporto per un'Orchestra nuovamente in palcoscenico dove non erano più presenti amplificazione e divisori in plexiglass per legni e ottoni, grandi protagonisti assieme ad archi e timpani. Il teatro impiega le sue energie migliori provando a ripartire nelle condizioni lasciate prima della pandemia. Questa sera alle 19 si replica. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie