Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Orhan Pamuk, l'umanità è terrorizzata dalla bomba atomica

Orhan Pamuk, l'umanità è terrorizzata dalla bomba atomica

A Porto Cervo per Il Premio Costa Smeralda 2022

 "L'umanità è terrorizzata dalla bomba atomica. Ci sono due poli: abbiamo da un lato quelli che si sentono minacciati e dall'altro quelli che vogliono combattere questa guerra fredda che lo è solo in parte". Lo ha detto il Premio Nobel turco Orhan Pamuk, vincitore del riconoscimento Internazionale del Premio Costa Smeralda 2022, al suo arrivo a Porto Cervo. "Rispetto alla guerra fredda non abbiamo più due superpotenze che si oppongono ma una sola, la Russia contro l'intero sistema mondiale e il modello capitalistico. Questa è la minaccia che ci allarma tutti. Nella guerra fredda avevamo sempre un'opposizione tra capitalismo e socialismo che creava una sorta di equilibrio militare, geografico, economico. Ora abbiamo un solo potere, quello della Russia che rappresenta una minaccia per tutto il mondo e causa uno squilibrio. La minaccia è la bomba atomica e il rischio è forte" ha detto Pamuk.
    "Qualche volta sono stato critico nei confronti di Obama per non essere intervenuto a proposito dell'aggressione di Putin alla Crimea. Ma poi ho pensato: cosa avrebbe dovuto fare? Se si fosse esposto sarebbe stato come Re Lear di Shakespeare: 'farò cose... che spargeranno terrore sulla terra'" ha spiegato Pamuk alla sua prima volta in Sardegna. "Sono molto contento e onorato di essere qui per il Premio Costa Smeralda 2022. E' un modo per dire ai miei lettori italiani 'sono grato ai sardi di questa opportunità'" ha spiegato poco prima della cerimonia di premiazione, al Conference Center di Porto Cervo.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie