Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Tennis: Dessì avanti ai campionati nazionali 2/a categoria

Tennis: Dessì avanti ai campionati nazionali 2/a categoria

Batte Crisostomo e approda ai quarti, domani con Tavilla

 Trentino, Sicilia, Campania, Liguria, Lazio. E Sardegna. Anche Marco Dessì tra i primi otto ai campionati nazionali di tennis di seconda categoria in corso al Tc Cagliari. Oggi ha battuto Crisostomo in due set e domani affronterà Tavilla per provare a prenotarsi un posto in semifinale.
    Oggi i big hanno passato gli ottavi tutti in due set. E con punteggi molto chiari. Un esempio su tutti il siracusano Alessandro Ingarao. L'avversario, Nicoló Crespi, ha anche vinto il primo game della partita. Ma è stato l'unico. Ingarao ha iniziato a macinare botte di dritto da fondo campo e geometrie.
    E non c'è stata proprio storia: 6-1, 6-0 in 56 minuti. In due match ha perso solo tre games: gli altri sono avvisati. Subito dopo il rivale (per modo di dire visto che poi stanno giocando insieme il torneo di doppio) Niccolò Catini ci ha messo giusto dodici minuti in più per vincere la sua partita: 6-3, 6-3 contro Guglielmo Stefanacci. Catini e Ingarao favoriti dal pronostico.
    Ma occhio anche agli altri: giocano bene e vogliono provare a battere avversari e previsioni. Ad esempio il sempre più sorprendente Riccardo Tavilla: il genovese 2.4, che ieri aveva eliminato il 2.2 Dal Santo, oggi ha continuato la sua marcia con un doppio 6-3 contro Alessio Demichelis.
    Altro 2.4 che si sta facendo largo è il trentino Davide Ferrarolli: sul campo 14 ha giocato ancora bella partita eliminando Pasquale De Giorgio in un'ora e sei minuti: 6-2, 6-1.
    Eppure l'avvio (2-2) è stato equilibrato. Giuseppe Caparco, 2.3, ha vinto la sua sfida contro Filippo Verdese: 6-2, 6-4. Rimane l'unico napoletano in gara perché Roberto Miceli (di Gaeta, ma gioca a Roma) ha eliminato Mariano Esposito: 6-0, 6-3.
    Sta confermando quanto di buono si dice e si diceva su di lui Gianluca Cadenasso, il più piccolo degli otto che sognano il tricolore. Contro Mattia Bernardi la partita non è mai stata davvero in discussione: 6-3, 6-2. Domani i quarti. Nella parte alta del tabellone Ingarao se la vedrà con Caparco, mentre Dessì affronterà Tavilla. Nella parte bassa Catini è favorito contro Ferrarolli, ma non è detta l'ultima parola. Mentre l'altra sfida è quella tra Cadenasso e Miceli. Entra nel vivo anche il torneo di doppio. Bella vittoria della super coppia Ingarao-Catini contro D'Annibale-Rosati: 6-2, 6-4. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie