Chef Vivek, India e Mediterraneo insieme

Al Forte Village il The Cinnamon Club nel segno della fusion

(ANSA) - SANTA MARGHERITA DI PULA, 8 LUG - Il suo ristorante a Londra, nel cuore della City, è una tappa obbligata per chi ama cimentarsi con la cucina indiana moderna. Ne sanno qualcosa star del cinema, politici, calciatori e tecnici di primo piano abituali frequentatori di The Cinnamon Club: da Hugh Grant a Daniel Creg, da Josè Mourinho a John Terry. Ora il fondatore, executive chef con encomi Michelin e Ceo del locale, Vivek Singh, ha deciso di portare il suo pluripremiato ristorante al Forte Village di Santa Margherita di Pula, sulla costa sud-ovest della Sardegna.
    "L'essenza della mia cucina è racchiusa nell'ambizione di sviluppare ed evolvere uno stile sofisticato di cucina indiana attraverso l'utilizzo di prodotti locali, di altissima qualità, esaltati e combinati con le tecniche tradizionali e le spezie del mio meraviglioso Paese d'origine", spiega Vivek prima del taglio del nastro sulla terrazza del Fortebay. "Questo è un posto meraviglioso, una vista mare impagabile, che certo a Londra possiamo solo sognare", dice convinto. Cucina fusion indiana, con ingredienti del Mediterraneo e della Sardegna per i suoi piatti. Lo chef ha chiesto di poter cucinare con un forno tandoor originale, per meglio mixare prodotti locali di altissima qualità con spezie provenienti da diverse aree dell'India. Una fusione tra autentico e innovativo, con un menu à la carte e uno degustazione che si evolverà con il variare dei prodotti stagionali. La scelta degli ingredienti seguirà alcuni dei dettami più attuali di cucina healthy, utilizzando le proprietà medicinali delle spezie, assecondando con piatti ad hoc il clima caldo della stagione estiva e 'giocando' con quelle più gustose come i semi di carambola, che bruciano i grassi e favoriscono la digestione. Filosofia esaltata nella cena inaugurale: dal petto di piccione tandoori con zucca e arachidi ai gamberoni al cocco con cardamom e curry sino al dessert, cheesecake allo yogurt con mirtilli e crumble di semi di carambola.
    Dopo una lunga esperienza nelle fila della catena Oberoi, Vivek nel 1998 diventa lo chef indiano alla RajVilas di Jaipur, per poi nel 2001 aprire The Cinnamon Club a Londra, nella suggestiva Old Westminster Library. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere