Argiolas, nuovi vestiti su vini classici

Azienda di Serdiana punta su immagini simbolo della Sardegna

(ANSA) - CAGLIARI, 15 APR - La costa lambita dal mare, una rosa dei venti, una rosa selvatica e un nuraghe. La cantina Argiolas di Serdiana punta su quattro nuove etichette per altrettanti "classici" della cantina: Costamolino, Costera, Serra Lori, S'Elegas. Una nuova veste per rafforzare l' immagine dell' azienda portata avanti da tre generazioni nell'entroterra cagliaritano, e il suo rapporto con il territorio. Si ispirano infatti a luoghi e immagini simbolo della tradizione e della natura della Sardegna. Quattro etichette e tre vitigni: il vermentino di Cagliari DOC con Costamolino e il cannonau nella sua espressione in rosso con Costera e rosé con Serra Lori, S'Elegas interpreta invece il nuragus, bianco autoctono meno conosciuto al grande pubblico fuori dall'Isola. Argiolas è la storia di una famiglia, che da più di 80 anni è punto di riferimento internazionale per i vini di qualità. Valentina, Antonio e Francesca Argiolas rappresentano la Terza Generazione oggi operativa in azienda, sostenuti dal prezioso supporto dei genitori Franco e Giuseppe, sempre al loro fianco. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie