Spacciatori liberi per esami di maturità

Nel Catanese, 18enni avevano una decina di piante marijuana

(ANSA) - CATANIA, 19 GIU - Hanno rischiato di saltare gli esami di maturità due studenti di 18 anni di un istituto superiore del Catanese che sono stati arrestati per coltivazione e spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri di Gravina di Catania li hanno bloccati in un fondo agricolo con 50 grammi di marijuana. Nello stesso terreno gli investigatori hanno trovato una decina di piante di Cannabis. I due giovani, su disposizione del sostituto procuratore di Catania di turno, sono stati subito rimessi in libertà per poter sostenere le prove per la maturità.
    (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere