Musumeci, tagli per un anno o forse due

Governatore, sacrifici e rinunce da parte di tutti

    "La condizione finanziaria sarà un elemento che limiterà, per fortuna, solo la spesa corrente e non quella per gli investimenti: dovremo necessariamente operare tagli per un anno, forse per due, poi andremo in pianura se non in discesa". Così il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, incontrando a Palazzo d'Orleans la stampa per i tradizionali auguri di fine anno. "Siamo fiducia nel potere rispondere alle richieste della Corte dei conti anche se con molta difficoltà - ha aggiunto Musumeci - Fuori dal Palazzo non si può pensare che il problema della finanza regionale, che il pm dice risalente almeno al 1994, si può affrontare senza sacrifici e rinunce da parte di tutti".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie