Disavanzo, ok Cdm a ripianamento 10 anni

Sottosegretario all'Economia, senza questa norma disastro

ANSA) - ROMA, 23 DIC - "E' stato trovato l'accordo: le soluzioni normative individuate saranno utili alla Regione Sicilia per ripianare il disavanzo di amministrazione, e le quote di disavanzo non recuperate, in un periodo di 10 anni".
    Così il Sottosegretario al Ministero dell'Economia Alessio Villarosa a proposito del provvedimento all'ordine del giorno del Cdm. "Non ritengo sia un ragionamento di buon senso quello di pensare che tutti i problemi strutturali della Regione Siciliana, quali la responsabilità nella gestione dei bilanci regionali, debbano alla fine ricadere sui lavoratori e sugli enti locali, che ne pagherebbero le conseguenze", sottolinea Villarosa che ringrazia il ministro Francesco Boccia per la disponibilità. E aggiunge: "Non oso neanche immaginare senza questa norma quali conseguenze disastrose potrebbero verificarsi in futuro anche sul bilancio dello Stato Italiano. Sono veramente soddisfatto dell'obiettivo raggiunto per per la Sicilia e per l'Italia".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie