Ambiente: nidi Caretta Caretta nel Siracusano e nel Ragusano

A Maganuco (Ragusa) e a Isola delle Correnti, nel Siracusano

(ANSA) - SIRACUSA, 03 LUG - Recrod di nidi di tartaruga marina in Sicilia. Tra ieri notte e stamane altre due nidificazioni sono state individuate e messe in sicurezza dal Wwwf a Maganuco (Ragusa) e a Isola delle Correnti, Portopalo di Capo Passero (Siracusa).Lo rende noto la stessa associazione ambientalista.
    Il nido ragusano è arrivato grazie alla segnalazione dell'operatore Giuseppe Arena, che ha riconosciuto le tracce mentre era intento nelle operazioni di pulizia della spiaggia e ha avvertito il Wwf. Giunta sul posto, l'operatrice Life Euroturtles e volontaria Oleana Prato ha confermato la presenza delle uova, ha spostato il nido di qualche metro per allontanarlo in sicurezza dalla linea di costa e ha avvertito Capitaneria di Porto e Ripartizione faunistica di Ragusa. Nelle vicinanze è presente anche il nido di Marina di Modica.
    Il nido di Isola delle correnti è stato scoperto grazie al monitoraggio delle spiagge di Marzia e Giada (9 anni, socia WWF), madre e figlia, che hanno visto con grande sorpresa nel corso delle loro camminate mattutine sulla battigia le inconfondibili tracce lasciate da mamma tartaruga in escursione e hanno avvertito il Wwf.
    In mattinata è arrivata anche la notizia di una Chelonia mydas, la rara tartaruga verde, molto meno frequente in Mediterraneo rispetto alla Caretta caretta, trovata dai pescatori della Nereide nel Golfo di Taranto e consegnata agli operatori del WWF. Ora si trova in una delle vasche del Centro Recupero di Policoro in attesa di esami diagnostici approfonditi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie