Sicilia

Teatro: la leggenda di Orlando al Riso

Il 15 settembre nel cortile del palazzo

(ANSA) - PALERMO, 09 SET - "La leggenda di Orlando: battaglie, amore e follia": è lo spettacolo che nato dalla collaborazione tra l'associazione MusicaMente e la Scuola di Scenografia dell'Accademia di Belle Arti di Palermo, andrà in scena il 15 settembre, alle 21.30, nel cortile del museo di arte moderna e contemporanea (in replica anche il 16 settembre), nell'ambito della seconda edizione di Settembre al Riso, rassegna promossa dall'Assessorato regionale ai Beni culturali, fortemente voluta dall'assessore Alberto Samonà in collaborazione con il Museo Riso e CoopCulture. Uno spettacolo che nasce da un progetto dell'associazione MusicaMente di Palermo, con l'Arianna Art Ensemble, Maurizio Majorana, attore e cuntista, per la regia di Fabrizio Lupo. Ideato da Paolo Rigano lo "spettacolo è il risultato di uno studio trasversale volto a coniugare diverse discipline e si può considerare un'ipotesi di sviluppo dell'antica tradizione dell'opera dei pupi e del cunto, confrontando queste arti con la musica barocca e l'animazione digitale". La messa in scena è di Fabrizio Lupo, la drammaturgia e narrazione di Maurizio Maiorana. Compongono l'Arianna Art Ensemble, Giorgio Chinnici alla viola, Raffaele Nicoletti, violino, Riccardo Palumbo al violoncello, Alessandro Nasello al flauto e fagotto, Cinzia Guarino al clavicembalo, Paolo Rigano arciliuto, chitarra barocca e oud, Marco Lo Cicero al contrabbasso. L'animazione delle marionette è a cura di Emilia Guagliardotto e Gabriele Genova. Il fondale di scena è stato realizzato da Alessia d'Amico e Grazia Inserillo. Mixer video di Serena Pantaleo e mixer luci di Vincenzo Cannioto.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie