Pirozzi,se errori su Sae vanno sistemati

Al via i sopralluoghi nelle Soluzioni abitative di emergenza

(ANSA) - RIETI, 03 GEN - "Queste persone hanno perso la casa, hanno perso tutto, e tante cose se le risolvono pure da sole. Ma se ci sono errori, questi vanno sistemati e subito". E' quanto afferma in una nota il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, a margine dei primi sopralluoghi avviati oggi per verificare la funzionalità delle Soluzioni abitative di emergenza (Sae) e delle opere di urbanizzazione. "Bisogna trovare le soluzioni - ha detto ancora il sindaco del comune reatino colpito dal terremoto -, lo dirò anche alla De Micheli. Mi appello al buon cuore di tutti, chiudiamo la vicenda con una bella relazione, risolviamo il problema. Dire che vi siete sbagliati non è un delitto. Tutti chiamano me, ma se dobbiamo mettere i puntini sulle i - conclude Pirozzi - bisogna individuare le responsabilità, perché io la mia gente non la tradisco". Come richiesto dal Comune di Amatrice i sopralluoghi avviati a partire da oggi sono stati effettuati alla presenza di un rappresentante del Dipartimento della Protezione Civile, del Comune, del Consorzio nazionale servizi (Cns), del direttore dei Lavori e della ditta che ha realizzato le opere di urbanizzazione per conto della Regione Lazio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA