Armani, infrastrutture per ripartire

Ad Anas ad Arquata per completamento scavo galleria Ss Salaria

(ANSA) - ARQUATA DEL TRONTO (ASCOLI PICENO), 10 OTT - "Per tornare a vivere in questo territorio gravemente ferito dal terremoto bisogna avere infrastrutture accettabili e questa galleria, insieme a quelle che verranno a completamento, rappresenta un segnale importante in questo senso". Lo ha detto ad Arquata del Tronto, cittadina distrutta dal sisma del 2016, l'amministratore delegato di Anas Gianni Vittorio Armani in occasione del completamento dello scavo della galleria "Montecastello", nell'ambito della realizzazione della variante al tracciato della Salaria fra Arquata e Acquasanta Terme. "C'è bisogno di migliorare la viabilità in questo territorio anche per rilanciare l'economia. - ha aggiunto - Gran parte delle case e delle attività imprenditoriali sono dovute emigrare e per consentire di farle rientrare occorre un passaggio logistico all'altezza. A questo stiamo lavorando". I tempi non sono stati rapidi e si spera che in futuro ci sia un cambio di passo per completare al più presto l'ammodernamento della Salaria. "Al di là di questo cantiere - ha riferito Armani - attualmente abbiamo fatto 1.500 sopralluoghi. Oltre 500 progetti, di cui 300 già in appalto in operatività e quindi l'80% dei primi due stralci, che ci hanno messo più ad essere approvati che poi a diventare cantieri, sono in corso. Si poteva fare più velocemente, è vero. - ha detto ancora il manager - Dal punto di vista operativo è però un successo; è dal punto di vista amministrativo che si poteva fare meglio, ma tutta la macchina della burocrazia ha bisogno di capire che l'obiettivo non è togliere la carta dal proprio tavolo, piuttosto far sì che le opere vengano completate, guardando a tutto il processo e non solo al proprio piccolo pezzetto". Nell'occasione si è parlato anche del collegamento delle Marche con l'Umbria. "I lavori sono in corso e parliamo di un tratto che ha avuto il passaggio della faglia. Al momento è aperto a ore alterne e l'obiettivo - ha concluso Armani - è completare i lavori entro il 2019".
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: