Sisma, Marche per Italia in Romania

Eu Mondex a Bucarest 14-18 ottobre. Assessore, è riconoscimento

(ANSA) - ANCONA, 12 OTT - Le Marche rappresenteranno l'Italia all'esercitazione europea di protezione civile EU Modex 2018, che si svolgerà a Bucarest (Romania), da 14 al 18 ottobre, con la simulazione di uno scenario sismico. Parteciperanno con 51 operatori e il proprio ospedale da campo, uno dei moduli sanitari che l'Italia mette a disposizione dell'Europa nelle emergenze. Un primo contingente è partito dal Centro di pronto intervento a Passo Varano di Ancona. È composto da 13 logisti e sanitari, con al seguito 22 tonnellate di materiali da allestire. Il 14 ottobre seguiranno i restanti 38 componenti del gruppo (30 medici e infermieri, un logista, cinque funzionari regionali, due del dipartimento Protezione civile della presidenza del Consiglio dei ministri), che decolleranno dall'aeroporto Ancona-Falconara. Con l'addestramento si vuole testare la capacità d'intervento del "Meccanismo europeo di protezione civile". Un sistema nato per rispondere alle emergenze sul territorio dell'Ue o a livello internazionale con la condivisione delle risorse di tutti gli Stati membri. All'esercitazione saranno presenti nove moduli sanitari provenienti da Romania, Norvegia, Austria, Gran Bretagna, Germania, Svezia, Austria e Italia e un ospedale da campo israeliano, oltre a osservatori di numerosi paesi europei. "E' la più complessa attività predisposta finora dalla protezione civile europea - afferma l'assessore regionale alla Protezione civile, Angelo Sciapichetti - per testare la capacità d'intervento del sistema sanitario nelle emergenze. La scelta nazionale di coinvolgere le Marche rappresenta un indubbio riconoscimento della professionalità raggiunta e conseguita in numerosi interventi a livello internazionale. La struttura sanitaria ha operato su diversi scenari internazionali: lo tsunami in Thailandia (2004), i terremoti in Pakistan (2005), Indonesia (2006), a L'Aquila (2009), ad Haiti (2010), il tifone nelle Filippine (2013)". Il modulo delle Marche è composto da 14 tende, tra cui una sala operatoria. Può effettuare diagnostica di laboratorio e radiologia, triage fino a 40 pazienti ogni ora.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: