Protesta terremotati su Gra Roma

Con auto e camper a passo d'uomo, "ricostruire subito"

(ANSA) - ROMA, 01 GIU - Sono arrivati a Roma dai vari luoghi del centro Italia colpiti dal sisma per una manifestazione di protesta sul Grande raccordo anulare. Partiti alla volta della Capitale con auto e camper, cittadini e rappresentanti di vari comitati civici hanno percorso nel pomeriggio a passo di lumaca un tratto del Gra. Sui veicoli sono stati esposti lenzuola e manifesti per chiedere di partire finalmente con la ricostruzione. "No a grandi opere. Ricostruire subito" e "I crateri solo sulla luna" alcune delle frasi riportate. "Torneremo qui se entro due mesi non avremo risposte serie" hanno detto gli organizzatori, che già stamattina avevano annunciato: "L'intento è quello di 'accerchiare Roma'. Chiediamo alle istituzioni di concretizzare tutte quelle promesse che da tre anni ci sentiamo ripetere inutilmente". Sul posto la polizia. Sul grande raccordo si sono registrati rallentamenti e disagi al traffico. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA