Recupero farmaci validi per casa riposo

Iniziativa Banco Farmaceutico Macerata a San Severino Marche

(ANSA) - SAN SEVERINO MARCHE (MACERATA), 5 GIU - Il Banco Farmaceutico Macerata ha lanciato a San Severino Marche, uno dei Comuni del 'cratere', l'iniziativa "Recupero farmaci validi non scaduti": destinataria la Casa di riposo "Lazzarelli". In tre farmacie settempedane - le farmacie Kaczmarek, Lorenzetti e Natali - sarà possibile lasciare, in un apposito contenitore, medicinali che non abbiano scadenza inferiore agli otto mesi e non siano soggetti a temperatura controllata. Non si potranno donare farmaci ospedalieri e sostanze psicotrope. Il Banco Farmaceutico ha stipulato una convenzione con l'ente caritatevole che prevede la presenza nella struttura di un medico che prenderà in carico i farmaci raccolti, controllerà l'idoneità alla dispensazione e li caricherà su un sistema per la tracciatura. L'iniziativa è sostenuta dal Comune di San Severino e dal Rotary Club Tolentino. Il progetto, in provincia di Macerata, ha già permesso di recuperare in 11 farmacie aderenti oltre 10.500 farmaci, per un valore di 140 mila euro. Entro l'estate si aggiungeranno altri due punti di raccolta in altrettante farmacie maceratesi e civitanovesi.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA