Prosciutto Norcia protagonista Vinitaly

Gemellaggio del gusto con i vini umbri in stand della regione

(ANSA) - PERUGIA, 8 APR - Al Vinitaly è andato in scena il "gemellaggio di gusto" tra i vini umbri e il prosciutto Igp di Norcia. Il padiglione Umbria ha infatti fatto da teatro alla presentazione dei prodotti tipici della Valnerina e in particolare del prosciutto realizzato secondo l'antica sapienza dei norcini della città di San Benedetto. "Siamo voluti essere al Vinitaly perché convinti che il nostro prosciutto può essere perfettamente abbinato ai vini umbri e stando alla soddisfazione mostrata dalle migliaia di visitatori che hanno degustato questo abbinamento nei primi due giorni di fiera, credo che la scelta di venire a Verona sia stata molto azzeccata", ha detto, all'ANSA, Pietro Bellini, il presidente del Consorzio prosciutto Igp di Norcia. "Il nostro prodotto - ha aggiunto - ha delle caratteristiche uniche e grazie al Consorzio si sta sempre più affermando nelle tavole di tutta Italia. In pochi anni abbiamo raddoppiato la produzione e oggi riusciamo a realizzare circa 440 mila prosciutti". Bellini, sindaco di Preci, uno dei comuni più colpiti dal sisma del 2016, ha voluto ricordare come il terremoto di tre anni fa abbia "messo in ginocchio" molte aziende della Valnerina. "Ma l'attività del Consorzio - ha sottolineato - ha permesso una rapida ripartenza, nonostante le difficoltà che ancora persistono. Il prosciutto di Norcia è senza dubbio un volano per l'economia della Valnerina e dell'intera Umbria". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA