Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Eurovision: Mahmood-Blanco, noi stessi gli avversari da temere

Eurovision: Mahmood-Blanco, noi stessi gli avversari da temere

La coppia in gara con Brividi si prepara alla finale

 "Gli avversari da temere? Solo noi stessi". Mahmood e Blanco si stanno preparando per la finale dell'Eurovision Song Contest, in programma sabato a Torino. I bookmakers li danno sul podio e loro non sembrano preoccupato del confronto con gli altri. "Sia che arriviamo secondi oppure settimi, dobbiamo fare bene per avere la coscienza a posto". L'Ucraina vola alto nelle preferenze "e va bene così. Il ritmo ti rimane in testa, la canzone piace, non è solo questione di geopolitica", spiega Mahmood che già nei giorni scorsi aveva dato il suo sostegno al Paese martoriato dalla guerra.

Il palco del Pala Olimpico non sarà quello dell'Ariston, dove la loro Brividi ha conquistato pubblico e critica. "A Sanremo sei a casa, sono sensazioni molto diverse, come essere in due luoghi completamente differenti. Ma siamo molto felici e carichi di essere qui. In Italia, a casa. Per una volta si dà importanza al nostro Paese".

Eppure c'è chi rema contro. "In Spagna ci danno dei furbetti, non sappiamo cosa gli abbiamo fatto. Dicono che è tutto truccato? Vabbè...", dicono senza farsi troppo coinvolgere dalla querelle i due ragazzi, che per ora non hanno nuovi progetti insieme, anche per via degli impegni di entrambi che li portano in giro per l'Italia e per l'Europa. Ed è questo l'obiettivo che vogliono consolidare. "Gli italiani cercano l'Eurovision per fare sentire la propria musica all'estero, noi vorremo che succedesse senza passare per forza da lì. Ci vuole tempo, ma ce la faremo", dice convinto Blanco.

Brividi in questi tre mesi di "viaggio" è stato certificato quadruplo disco di platino con oltre 110 milioni di stream, è stato il brano più ascoltato di sempre in un giorno su Spotify Italia con oltre 3 milioni 300mila stream nelle prime 24 ore dalla pubblicazione ed è stato il più alto debutto di sempre per una canzone italiana alla posizione n.5 nella classifica global della piattaforma.

E venerdì 13 maggio èà uscito anche un remix del brano dei Meduza, il trio di producer italiani multiplatino nominati ai Grammy più famoso al mondo che ha scalato le classifiche globali. Mahmood & Blanco sono i primi artisti italiani con cui i Meduza lavorano dopo le ultime collaborazioni con star internazionali come Ed Sheeran e Florence + The Machine. Dopo l'Eurovision, Mahmood proseguirà la tournée nei club italiani, per poi partire dal 7 luglio con il "Ghettolimpo Summer Tour" nei festival e in alcuni suggestivi palchi italiani. Il Blu Celeste Tour di Blanco - sold out con oltre 300.000 biglietti venduti in poche ore - riprenderà facendo tappa nelle città italiane. "L'affetto che ci dimostra il pubblico non lo diamo mai per scontato", concludono i due ragazzi.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA

        Ultima ora



        Modifica consenso Cookie