Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. WGC: sconfitta indolore per Rahm, Hovland è out

WGC: sconfitta indolore per Rahm, Hovland è out

Fuori anche Garcia. Volano Johnson, Kisner, Hatton e Koepka

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - La sconfitta indolore di Jon Rahm, le eliminazioni eccellenti di Viktor Hovland e Sergio Garcia. E ancora: il percorso fin qui netto di Kevin Kisner, Dustin Johnson, Corey Conners, Tyrrell Hatton e Brooks Koepka. Il WGC-Dell Technologies Match Play ha i suoi migliori 16 giocatori che in Texas si contenderanno il titolo e un montepremi di 12.000.000 di dollari, di cui 2.100.000 andranno al vincitore.
    Ad Austin, dei 64 golfisti che hanno preso parte al torneo, ne sono rimasti 16. Che si affronteranno agli ottavi di finale in programma oggi negli Usa insieme ai quarti. Mentre domenica 27 marzo si disputeranno semifinali e finali, anche per il terzo posto.
    Otto dei 16 gironi all'italiana sono stati vinti da teste di serie. Con tre dei quattro past winner in campo, Kisner (2019), Johnson (2017) e Horschel (2021), che hanno superato di slancio la fase a gironi. Horschel è diventato così il secondo campione in carica, dal 2015, a riuscire in questa impresa. E adesso l'americano affronterà, in un derby tutto statunitense, Scottie Scheffler in una rivincita della finalissima dello scorso anno.
    Sorpresa all'Austin Country Club (par 71), dove l'inglese Richard Bland (che sogna di giocare il The Masters dal 7 al 10 aprile in Georgia, Usa) è diventato il concorrente più anziano, dal 2015, ad accedere agli ottavi di finale. Insieme al giapponese Takumi Kanaya e all'irlandese Seamus Power, il britannico è tra i tre degli undici debuttanti che hanno staccato il pass per la fase finale della competizione.
    In Texas, è arrivata la prima battuta di arresto per Jon Rahm, regolato per 3/2 da un già eliminato Patrick Reed. Sconfitta indolore per lo spagnolo, prima testa di serie numero 1 dal 2017 (Dustin Johnson) ad approdare agli ottavi. Ko inatteso per Garcia, recordman per punti realizzati in Ryder Cup, battuto 4/2 dallo scozzese Robert MacIntyre e dunque eliminato. Per superare il turno sono serviti i play-off a Will Zalatoris (secondo nel 2021 al The Masters) che ha arginato la concorrenza di Hovland (terzo nel world ranking). L'over time ha sorriso anche a Scheffler (superato Matt Fitzpatrick), Kanaya (contro Lucas Herbert) e Kevin Na (con Maverick McNealy).
    E ora il torneo entra nella sua fase clou. Questi le sfide degli ottavi di finale: Scheffler/Horschel; Power/Hatton; Johnson/Bland; Rahm/Koepka; Kisner/Scott; Zalatoris/Na; Kanaya/Conners; Morikawa/Ancer. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie