Libri
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Libri
  4. Altre Proposte
  5. Emanuele Trevi, 'scrittura e artigianato' in Master Molly Bloom

Emanuele Trevi, 'scrittura e artigianato' in Master Molly Bloom

Aperte le iscrizioni, le lezioni al via a ottobre 2022

(di Mauretta Capuano) (ANSA) - ROMA, 08 FEB - Debutta a Roma un nuovo Master biennale in Scrittura Creativa, ideato dall'Accademia Molly Bloom (www.mollybloom.it). Le iscrizioni si sono aperte il 7 febbraio e il percorso di studi, con frequenza obbligatoria dal lunedì al venerdì, prenderà il via a ottobre 2022. Ideato dai fondatori della scuola Leonardo Colombati ed Emanuele Trevi, il Master è rivolto ai neo diplomati, ai post laureati e a tutti gli appassionati di letteratura, cinema, musica, giornalismo.
    Coinvolti nell'insegnamento i migliori autori in ambito letterario, cinematografico, teatrale, musicale e giornalistico tra i quali Sandro Veronesi, Nadia Terranova, Alessandro Piperno, Pierluigi Battista, Saverio Costanzo, Camilla Baresani, Paolo Mieli, Valerio Magrelli, Paolo Giordano, Elena Stancanelli, Jhumpa Lahiri, Marco Lodoli, gli stessi fondatori della scuola e tanti altri.
    "Grazie al lavoro di Leonardo Colombati, l'Accademia Molly Bloom è diventata una cosa molto grossa negli anni resistendo anche al Covid e adesso c'è questo progetto del Master che riguarda tantissime persone. E' bello offrire quasi più docenti che studenti. Il Master avrà un numero limitato, non potrà accogliere più di tante persone, una ventina. Ogni insegnante darà un contributo a una cosa polimorfica che è la formazione.
    Quello che abbiamo fatto molto in questi anni è stabilire un legame umano con le persone fondato sulla pariteticità e sul fatto che noi stessi siamo alle prese con i problemi che cerchiamo di sciogliere durante le lezioni considerate sempre degli incontri, delle possibilità. Il tono è di accoglienza, non è una pariteticità retorica. E' il fatto che la creatività ti mette sempre difronte a dei problemi che sono quelli che aveva Shakespeare come quelli di uno scrittore dilettante. L'idea è quella di fondare l'insegnamento sull'artigianato, non sull'idea di arte, talento" dice all'ANSA Emanuele Trevi, Premio Strega 2021.
    Fulcro del Master è la scrittura applicata alla fiction (narrativa, poesia, sceneggiatura, canzone) e alla non fiction (critica letteraria, reportage narrativo, giornalismo, corporate writing). Oltre alle lezioni, ai laboratori e agli eventi, l'Accademia Molly Bloom, che è soprattutto una comunità di scrittori e intellettuali, offrirà stage per creare occasioni d'inserimento nel mondo del lavoro.
    "Io mi sono ritagliato una parte dedicata al romanzo che considero il più bello mai scritto, 'La certosa di Parma' di Stendhal, ma non in senso accademico. Non comunico solo un amore che sarebbe critica letteraria, ma vado a vedere: come ha fa a costruire una determinata cosa? Ci sono delle esercitazioni, abbiamo dei tutor. Tutta questa trasmissione di artigianato è legata al fatto che lavori con la tua pialla.Una persona che dedica due anni della sua vita a cercare formazione magari è tentata di leggere narrativa contemporanea, ma Cechov, Stendhal, Tolstoj ti radicano di più nel mondo, potenziano la tua libertà" dice Trevi.
    Nel primo anno di corso gli studenti saranno dotati degli strumenti necessari a realizzare il proprio progetto: l'occhio, il cervello e l'orecchio, nonché delle giuste "attitudini": eleganza, ironia e dubbio. Nel secondo anno ci si concentrerà sugli obiettivi della scrittura creativa: informare, emozionare, interessare. Gli studenti impareranno come si può fare giornalismo nell'era digitale, l'arte della recensione, le regole del racconto di finzione, la scrittura cinematografica, le caratteristiche dei romanzi di genere (sentimentale, noir, storico, fantascienza, commedia, suspense). Sono previsti anche corsi sulle lingue tecniche, legal e business writing, sulla musica, sulla poesia e su come funzionano le industrie editoriali, cinematografiche e discografiche. Il Master costa 9.000 euro + iva l'anno e per venire incontro ai propri studenti, l'Accademia Molly Bloom ha previsto una serie di borse di studio, bonus e prestiti.
    "Ci sono delle ottime scuole di scrittura. Credo che l'efficacia di questa sia dovuta al fatto di voler trasmettere il piacere e anche il dolore e la fatica di fare un percorso artistico senza nessun criterio di superiorità. Per me questo è il fondamento. L'autorità dissecca la creatività. Abbiamo sempre avuto con Leonardo 'porte aperte', con tutti i difetti. Uno viene accolto per quello che è e non per quello che deve essere" racconta Trevi che sta leggendo in questi giorni proprio i racconti di Molly Bloom e sta lavorando al nuovo romanzo.
    "Immagino che al Master che dura 2 anni ci sarà un certo tipo di pubblico, saranno soprattutto ragazzi, giovani che fanno un investimento, come alla Scuola Holden. I corsi di Molly Bloom continueranno, sono più serali e hanno a che fare con un pubblico più variegato" spiega Trevi. E aggiunge: in tutti c'è "l'utilità benefica spirituale di confrontarsi con persone che sono sullo stesso cammino, che non si credono arrivate da nessuna parte. Questa è la verità: tu a 60 anni dici ancora 'Oddio, come farò?'. E' una cosa molto proficua in anni formativi come il master o anche in anni in cui hai già scavallato parte della vita" afferma lo scrittore Premio Strega 2021. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA

        Ultima ora




        Modifica consenso Cookie