Libri
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Libri
  4. Approfondimenti
  5. Palazzo Lanza Tomasi a Palermo diventa Casa della Memoria

Palazzo Lanza Tomasi a Palermo diventa Casa della Memoria

Vi abitò autore Gattopardo, custodisce manoscritto originale

(ANSA) - PRATO, 23 DIC - Palazzo Lanza Tomasi a Palermo, abitato negli ultimi anni di vita da Giuseppe Tomasi di Lampedusa, entra a far parte dell'Associazione nazionale Case della memoria. Salgono così a sei le case museo siciliane che aderiscono all'associazione, unica rete a livello nazionale di case museo di personaggi illustri come spiega la stessa Associazione, che ha sede a Prato e in rete 88 dimore, legate a personaggi della cultura italiana, in 13 diverse regioni.
    Il Palazzo Lanza Tomasi, dove si conserva il manoscritto originale del Gattopardo ed è visitabile la biblioteca privata dello scrittore, è tuttora abitato dagli eredi, mentre la parte monumentale costituisce il Museo dedicato al celebre scrittore siciliano.
    Soddisfazione per il nuovo ingresso è stata espressa da Adriano Rigoli, presidente dell'Associazione nazionale Case della Memoria. "Io e mia moglie siamo molto felici e onorati che il nostro Palazzo Lanza Tomasi sia stato accettato a far parte dell'Associazione Case della memoria - queste le parole di Gioacchino Lanza Tomasi riportate nella nota -. Pensiamo sia anche un doveroso tributo alla memoria di un grande scrittore che ha lasciato al mondo un capolavoro del quale non ha purtroppo potuto vedere il successo. Entrambi dedichiamo tutte le nostre energie a mantenere vivo il suo ricordo conservando con affetto il luogo in cui ha trascorso gli ultimi anni di vita, i suoi manoscritti, i documenti della sua famiglia, i libri e i pochi arredi sopravvissuti alla guerra. Riteniamo giusto che il suo lascito non rimanga circoscritto soltanto a noi eredi che lo abbiamo ricevuto in custodia ma venga condiviso con chiunque ne possa comprendere l'importanza e il valore".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie