Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Moda
  4. L'haute couture di Chanel tra giochi grafici e anni Trenta

L'haute couture di Chanel tra giochi grafici e anni Trenta

Sfilata nell'Etrier de Paris, centro ippico nel Bois de Boulogne

(ANSA) - ROMA, 05 LUG - Tra giochi grafici e riferimenti agli Anni Trenta sfila a Parigi la nuova collezione di Haute Couture FW 2022/23 di Chanel, disegnata da Virginie Viard, che ha coinvolto l'artista francese Xavier Veilhan per realizzare l'allestimento del defilè, stavolta presentato negli spazi dell'Étrier de Paris, centro ippico nel Bois de Boulogne. "Ho immaginato la sfilata in continuità con quella precedente - rivela la direttrice creativa - lasciando spazio alla sperimentazione. Il gruppo di artisti che mi circondano, composto da Xavier Veilhan, Sébastien Tellier, Charlotte Casiraghi e affiancato da Pharrell Williams e dalla modella Vivienne Rohner, lo ha permesso. Così come l'alta moda".
    Riprendendo la prima ambientazione disegnata da Veilhan per la collezione Haute Couture Primavera-Estate 2022, presentata al Grand Palais Éphémère a gennaio, Xavier Veilhan ha immaginato una nuova installazione, un paesaggio simbolico che unisce spazi fisici e virtuali. All'esterno e nell'anello interno sui cui si snoda la passerella, gli ospiti seguono un sentiero punteggiato da una foresta labirintica di sculture geometriche, monumentali e giocose, tra le quali si possono riconoscere elementi dal decoro precedente:, capsule, tubi gonfiabili, giostrine e ruote girevoli. L'atmosfera all'interno della giostra è onirica, in contrasto con l'esterno. Un grande cellulare d'argento accoglie gli ospiti, sospesi nel bel mezzo di un ensemble composto da blu notte, argento e beige, motivi geometrici che evocano un affresco mimetico, un'illusione ottica. Questa stessa poesia pervade i film che hanno preceduto la sfilata e che si trovano sulla piattaforme digitale della maison. Al ritmo della musica di Sébastien Tellier, motivi astratti si alternano a sequenze, ritraendo un viaggio immaginario: qui incontriamo Xavier Veilhan, l'ambasciatrice e portavoce Chanel Charlotte Casiraghi e la modella Vivienne Rohner. Nello stesso spazio dell'Étrier de Paris, sul grande schermo compare un nuovo ospite: il produttore musicale e ambassador Chanel Pharrell Williams che suona la batteria. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie