Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Musica
  4. Musiche dal mondo, a Gorizia arrivano i Kokoroko

Musiche dal mondo, a Gorizia arrivano i Kokoroko

Esclusiva per Nordest per chiusura festival

(ANSA) - TRIESTE, 02 AGO - In esclusiva per il Nordest e per una delle poche date italiane del loro tour, arrivano domani, al teatro Verdi di Gorizia (h.21), chiudendo il festival transfrontaliero Musiche dal mondo/Glasbe Sveta (organizzato da Connessioni Circolo Mario Fain di Gorizia e da Kud Morgan di Nova Gorica in collaborazione con Circolo Controtempo), i Kokoroko, la band inglese che ha conquistato il mondo con il suo coinvolgente afrobeat.
    Composta dalla trombettista e cantante Sheila Maurice-Grey, dal cantante e trombettista Richie Seivewright, bassista Duane Atherley, chitarrista Alex Blake, pianista Yohan Kebede, percussionista Onome Edgeworth e batterista Ayo Salawu, la band, attualmente una delle più carismatiche della scena nu-jazz britannica, si ispira ai grandi maestri creatori dell'afrobeat come Fela Kuti, Ebo Taylor e Tony Allen, e si inserisce nella lunga tradizione della scena africana a Londra. Queste solide radici riprese, innescate nell'attuale fermento musicale londinese, danno vita ad un particolare sound che sconfina in più generi: dal funk al jazz, dalle musiche tradizionali dell'Africa occidentale ai ritmi giamaicani per passare ai suoni urbani londinesi. Kokoroko, che in lingua urhobo (lingua tradizionale nigeriana) significa "essere forti", è l'espressione di una nuova epoca musicale londinese, che vede giovani artisti, figli della diaspora e del jazz contemporaneo, rivendicare le proprie radici e ridisegnare le basi di un nuovo immaginario black. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie