Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Tv
  4. Malgioglio, il mio show sulle tracce di Raffaella Carrà

Malgioglio, il mio show sulle tracce di Raffaella Carrà

Dal 7/12 in prima serata su Rai2, "prima ospite Heather Parisi"

"Sono emozionato come un bambino, anche se nella mia vita ho fatto tante cose, dall'autore al giudice. Questo programma è un regalo: il fatto che sia 'erede' di un successo della grandissima Raffaella Carrà (A raccontare comincia tu, ndr) mi ha fatto pensare ai paragoni con questa regina della tv, della musica e dell'intrattenimento. Ma è stato rivoltato, cucito su di me: è un po' bizzarro, scanzonato, allegro per far divertire il pubblico a casa. Avrò ospiti personaggi incredibili come Sam Ryder, cantante e chitarrista britannico, secondo classificato quest'anno all'Eurovision Song Contest, e Heather Parisi". Cristiano Malgioglio, reduce dal successo come giurato a Tale e Quale Show, debutta alla conduzione con Mi casa es tu casa, dal 7 dicembre su Rai2 in prima serata per un totale di 5 puntate.

Il cantante, paroliere e artista - che a maggio commenterà su Rai 1 l'Eurovision Song Contest 2023 in diretta da Liverpool con Gabriele Corsi e Carolina Di Domenico - raggiunto dall'ANSA, anticipa qualcosa del suo nuovo programma: "Sarò in una casa di Roma, non è la mia ovviamente, ma è come se lo fosse: si chiacchera, si apre il frigo, si cucina. Avrò tanti ospiti, anche internazionali, in un'atmosfera di serenità, allegria, ironia, confidenza, senza prendersi troppo sul serio. Uno a casa sua fa quello che vuole, arriva, esce, ritorna, si rilassa. Devo ringraziare il direttore Stefano Coletta che ha creduto in me e in questo progetto, certo l'ho fatto impazzire - ammette - tirando fuori nomi esagerati: quando ho stilato la lista ho detto 'la prima è Jennifer Lopez'. Lui mi ha risposto pacatamente: 'Cristiano, proviamo: certo piacerebbe tanto a tutti noi, sarebbe un colpaccio, ma avrà tanti impegni'. Poi il mio sogno era invitare Oprah Winfrey che ho conosciuto quando è venuta in Italia, ha incontrato Renzi quando era premier: tutti i miei amici mi prendevano per pazzo, invece ci siamo visti a via del Corso, è stata dolcissima, alla fine mi ha salutato con una carezza sulla guancia, io piaccio alle donne, avvertono la mia sensibilità". Chi altri? "Mi aveva detto di sì Anastacia, che conosco bene, anzi, sostiene che mi avrebbe sposato per il mio modo di vedere il mondo e le persone, ma ha dovuto annullare tanti appuntamenti".

Ma è vero che cucina? "Nessuno - ammette - ha toccato cibo, o quasi, forse pensavano non ne fossi capace. Non posso dire chi, ma una persona mi voleva buttare addosso quello che avevo preparato con tanto amore". Insomma chi ci sarà? "Ryder, che avrà l'occasione di cantare il nuovo singolo Somebody. Nella prima puntata viene a trovarmi Heather Parisi: manca dall'Italia da diverso tempo. E' bravissima, simpatica e intelligente. Le ho fatto una sorpresa e e abbiamo pianto tutti: vedrà un personaggio che non vedeva da tantissimo tempo. Ma non voglio fare spoiler". E poi "un altro mio mito, Luz Casal, cantante spagnola molto amata da Almodovar che ho conosciuto e adorato. Pedro le ha fatto cantare la versione spagnola di Un anno d'amore, scritta nel cuore degli anni Sessanta da Testa e Mogol per Mina, nel film Tacchi a spillo. Per la verità lei nel film non appare, perché c'è un irriconoscibile Miguel Bosè en travesti che mima la sua voce. Poi lei ha fatto un disco stupendo su Dalida".

Ma Malgioglio continua a scrivere? "Ho avuto un periodo meraviglioso della vita, mi ha spalancato le porte De Andrè al quale ho presentato Dori Ghezzi, poi Mina, non ci sentiamo ma sento che mi vuole bene, Iva Zanicchi, Califano, Marcella Bella, Orietta Berti, voglio bene a tutte... tanti altri artisti internazionali, ma questo perché scrivo con la sensibilità di una donna, poi ho lasciato stare. Anzi, ultimamente ho scritto tre canzoni per Carla Bruni, non so le utilizzerà. Comunque ci tengo a ringraziare Carlo Conti: devo tutto a lui, mi ha sdoganato su Rai1 con I Raccomandati, poi Tale e quale, che mi ha riportato nel mondo della musica regalandomi tanta popolarità. Carlo è la mia guida, ogni tanto mi lanciava le occhiate e capivo che stavo esagerando. Mercoledì 7 dicembre sarò da Fiorello a Viva Rai2!: vi anticipo un duetto in siciliano stretto". Di storie e aneddoti Malgioglio ne ha migliaia, impossibile raccontarli tutti. A Raffaella Carrà, per cui scrisse tra l'altro Forte, Forte Forte è dedicata la sigla di apertura del programma. Con Conti tornerà su Rai1 dal 7 gennaio in giuria a Tali e quali, lo spin off di Tale e quale show che vede in gara non professionisti.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai a RAI News

        Modifica consenso Cookie