Oscar di Montigny, coltiviamo Gratitudine

Nuovo saggio dell'autore bestseller 'Il tempo dei nuovi eroi'

 OSCAR DI MONTIGNY, GRATITUDINE-LA RIVOLUZIONE NECESSARIA (MONDADORI, PP 203, EURO 19,90). Gratitudine, sarà questa parola, un po' dimenticata, la nostra guida nel nuovo mondo, tutto da inventare, che ci aspetta.
    Essere grati, trasmetterlo e suscitarlo negli altri, ci consentirà di costruire nuovi modelli sociali, culturali e di business. Ma soprattutto ci porterà a comprendere il principio dell'Economia Sferica, cioè che l'amore per gli altri esseri umani è il più importante motore economico. E' questa la via indicata da Oscar di Montigny, l'autore del bestseller 'Il tempo dei nuovi eroi', nel suo nuovo libro 'Gratitudine-La rivoluzione necessaria', un saggio che apre a nuove visioni, una chiamata alla responsabilità collettiva e un appello a tutte le generazioni perchè rimettano al centro l'essere umano e anche un originale manuale di self help, pubblicato da Mondadori. Scrittore, divulgatore che coniuga business e management con filosofia, arte e scienza, fondatore di Mediolanum Corporate University, riconosciuta come una delle migliori corporate university al mondo, e presidente, oltre che fondatore, della start-up innovativa a vocazione sociale che opera nel privato Be Your Essence (BYE), de Montigny, 51 anni, nato a Milano, rimette l'essere umano al centro di tutti i sistemi e sostiene che abbiamo bisogno di "donne e uomini che non usino la loro intelligenza solo per arricchirsi ma anche per elevare l'umanità, guidando il mondo con mente imprenditoriale, cuore sociale e anima ecologica". Sono questi i "generatori di gratitudine" e della Grateful Economy. Nella sua visionaria analisi, piena di citazioni e riferimenti culturali e d'arte, di storie di vite fuori dal comune, di foto, grafici e cartine, ci invita a ritrovare una direzione perchè, come diceva Gandhi, "non è importante la velocità: conta saper tenere una direzione" e ci spinge a tornare alla nostra essenza attraverso il modello delle 7P: People, Partnership, Profit, Prosperity, Planet, Peace e Person. Sette passi, in un mondo dove l'innovazione tecnologia è vertiginosa e il mercato cambia più rapidamente della nostra capacità di adattamento, in cui ci si ferma a riflettere sul significato delle banche profittevoli, sui cambiamenti climatici, sul manifesto del nuovo corso ambientalista, il Green New Deal della giovane deputata statunitense Alexandra Ocasio-Cortez, in cui si invita il governo federale a intervenire massicciamente per ridurre il riscaldamento globale. In Prosperity viene raccontata tra l'altro la storia del manager cinese Ma Yun, uno dei più grandi innovatori dell'imprenditoria digitale, conosciuto come Jack Ma, il fondatore e presidente esecutivo di Alibaba, colosso dell'e-commerce con una valutazione di mercato di 400 milioni di dollari, che quando ha compiuto 54 anni è andato in pensione e del suo ritiro ha detto: "Non è la fine di un'era ma l'inizio di una nuova, per me". Tutte tappe che ci portano all'Economia Sferica con cui nasce anche lo Sferismo dice di Montigny cioè "una visione del mondo che mira alla rinascita di tutte le discipline adottate dall'uomo per indagare la Verità. Filosofia e Arte - sottolinea l'autore - così come Scienza ed Economia sono discipline d'amore, capaci di smuovere l'esser umano guidandolo in un'indagine che parte da sé per tornare a sé, nuovo".
    La Gratitudine porta alla coopetition che non vuol dire abolire la competizione, ma integrarla con la cooperazione per salvaguardare l'interesse generale. La sfida del futuro per de Montigny è proprio quella di ridurre il nostro impatto sul mondo e di essere capaci di riorientare ogni singola nostra azione al Bene collettivo.
    "Chiunque saprà suscitare la Gratitudine di un altro, avrà vinto la sfida della nuova epoca" afferma lo scrittore-divulgatore che nel suo blog, 'Riflessioni per il Terzo Millennio', indaga i mega trend e i nuovi scenari sociali e di mercato. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie