Borsa: Europa cauta, Milano -0,10%

Listini guardano a Brexit e a voto Parlamento britannico

(ANSA) - MILANO, 22 OTT - Le Borse europee a metà seduta recuperano e, pur caute, girano in buona parte in positivo.
    L'attesa è soprattutto sul nodo della Brexit con il premier britannico che spera di superare lo scoglio del Parlamento ed avere già dal voto in programma stasera, verso le 20,30 italiane, il via libera all'accordo raggiunto con Bruxelles.
    Londra, nel frattempo, sale di quasi mezzo punto. Più cauta Francoforte (+0,22%) mentre Parigi ondeggia sulla parità. Debole Milano (Ftse Mib -0,10% a 22.454 punti) dopo che l'Ue in una lettera inviata al governo italiano ha rilevato che la manovra non rispetta la riduzione del debito e ha richiesto, oltre a dettagli per stabilire se c'è una deviazione, chiarimenti entro domani. La Commissione Ue ha richiesto chiarimenti anche sulle manovre di Spagna, Portogallo, Francia, Belgio e Finlandia. A Piazza Affari maglia nera sono Buzzi (-1,97%), Leonardo (-1,74%) e Campari (-1,55%). Tra i migliori Recordati (+1,5%) e Poste (+1,25%).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who