Borsa: Milano chiude in calo con Azimut

Tengono Unicredit e Atlantia, corre Mps, spread a 158 punti

(ANSA) - MILANO, 9 DIC - Giornata in ribasso per Piazza Affari con il Ftse Mib che alla prima seduta della settimana, lascia sul terreno lo 0,97% a 22.956 punti. A prevalere le vendite soprattutto su Azimut che perde il 3,61% con la raccolta di novembre in calo rispetto allo stesso mese dello scorso anno.
    A seguire Recordati (-3,01%), Prysmian (-2,43%) e Leonardo (-2,2%). Prese di beneficio anche sul lusso con Ferragamo che perde il 3,78 per cento. Sotto pressione il credito con Fineco (-2,03%) e Ubi (-1,73%) mentre tiene Unicredit (-0,05%) che Ubs promuove a buy dopo il piano industriale. Buon passo, inoltre, per Mps (+1,64%) . Segno positivo tra gli altri per Stm ((+0,44%) con Credit Suisse che stima per il prossimo anno un +10% delle vendite sulla spinta dei nuovi ordini. Sulla parità Atlantia nonostante il premier abbia indicato che entro fine mese sarà conclusa la procedura per la revisione delle concessioni autostradali. Spread in calo a 158 punti.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who