Borsa: Europa amplia il calo dopo Wall street, Milano -0,7%

Cedono auto, petroliferi e banche, giù Airbus dopo dazi Usa

(ANSA) - MILANO, 13 AGO - Ampliano il calo le principali borse europee dopo l'avvio contrastato dei listini Usa, con il Dow Jones sotto la parità (-0,3%) e il Nasdaq in lieve rialzo (+0,3%). Londra (-1,35%) continua ad essere la peggiore, preceduta da Francoforte e Milano (-0,7% entrambe), Madrid (-0,64%) e Parigi (-0,58%). Le vendite si concentrano sul settore delle auto con Renault (-1,44%), Peugeot (-1,25%) ed Fca (-1,17%) e sul comparto petrolifero, con il barile di greggio in lieve calo ( Wti -0,56% a 42,42 dollari). Shell cede il 2,27%, Bp l'1,9% ed Eni l'1,14%. In campo bancario cedono Bnp (-1,6%) e Bbva (-1,3%) mentre si distinguono Banco Bpm (+3,9%), su ipotesi di nuove aggregazioni, e Mediobanca (+0,95%), in attesa che la Bce dia il via libera a Leonardo Del Vecchio per salire oltre il 14%. Giù Airbus (-1,3%) dopo la decisione degli Usa sui dazi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie