Borsa: Europa sempre più giù con timori Covid

Tonfo di banche e petroliferi, male le auto

(ANSA) - MILANO, 21 SET - Ulteriore calo delle principali Borse europee verso fine seduta, sui timori di nuovi lockdown per una seconda ondata di coronavirus, in linea con le perdite di Wall Street. La peggiore è Francoforte (-4%), seguita da Parigi (-3,5%), Londra e Milano (-3,3%), e Madrid (-3,2%).
    L'indice d'area, Stoxx 660, perde il 3%.
    Crolla la finanza, banche in testa, a partire da Ing (-8,5%), e vanno male Hsbc (-5%) e Standard Chartered (-5,7%), le ultime due con l'ombra del riciclaggio, secondo documenti pubblicati daIl'nternational Consortium of Investigative Journalists. Giù i petroliferi, da Aker (-4,2%) a Total (-4,3%), col calo del greggio (wti -5,4%) a 38,8 dollari al barile, sui timori di una nuova tempesta nel Golfo del Messico, che potrebbe bloccare la produzione e l'aumento invece di prodotto dalla Libia. Giù l'oro (-2%) a 1.891 dollari l'oncia. Male le auto, in particolare Renault (-7,3%) e Volkswagen (-6,1%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie