Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Borsa: Milano debole con Nexi e Ferrari, rally Saipem, Saras

Borsa: Milano debole con Nexi e Ferrari, rally Saipem, Saras

Bene le utility, giù Moncler e Tim. Tonfo Rcs, corre Interpump

(ANSA) - MILANO, 16 MAG - Piazza Affari inizia la settimana all'insegna dell'incertezza, con l'indice Ftse Mib che chiude in calo dello 0,06% dopo una giornata di oscillazioni in prossimità della parità. A sostenere il listino milanese sono stati i titoli dell'energia e delle utilities, tra i migliori in Europa, con la Ue che ha indicato alle aziende europee come pagare il gas russo senza violare le sanzioni e l'accordo sull'embargo al petrolio di Mosca che stenta ad arrivare. Saipem, che domani riunirà l'assemblea, è volata dell'8,1%, davanti a Tenaris (+4,2%), Hera (+4%), Snam (+2,9%), A2A (+2,2%), Terna (+2%) e Italgas (+1,9%). Hanno invece sofferto Nexi (-4,7%), ancora venduta dopo i conti, Ferrari (-3,5%), Moncler (-2,2%) e Tim (-2%). Fiacca anche Stm (-1,9%), insieme a tutto il comparto dell'informatica, le auto con Stellantis (-0,6%), Iveco (-0,7%) e Pirelli (-0,9%) e le banche con Bper e Intesa (-0,9% entrambe). Forti acquisti invece su Interpump (+5,1%) in scia ai conti, promossi dagli analisti. Fuori dal listino principale scivola Rcs (-6,4%) mentre si impenna Saras (+9,2%) con la trimestrale. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie