Responsabilità editoriale di Brown Editore

Rc auto: prezzi in calo, ma non in Campania. Al Sud 4 volte su 10 la pagano i genitori

Rc auto in leggero calo nei primi sei mesi dell'anno. secondo l'Osservatorio di Segugio.it, nel primo semestre il ...

Brown Editore

Rc auto in leggero calo nei primi sei mesi dell'anno. secondo l'Osservatorio di Segugio.it, nel primo semestre il premio medio dell'assicurazione per gli automobilisti italiani si è aggirato sui 436 euro, in ribasso rispetto alla seconda parte del 2018 grazie al calo dei premi in 16 delle 20 regioni italiane. La forbice delle variazioni negative è compresa tra il -6,7% della Basilicata e -0,7% dell'Emilia-Romagna; mentre gli aumenti si sono verificati solo in Umbria (+1,3%), Molise (+ 2,7%) e Campania (+2,1%). Resta stabile rispetto al precedente semestre il prezzo registrato in Valle d'Aosta. La regione con il best price più alto è la Campania, che fa rilevare 711 euro, ben 275 euro in più del dato nazionale. E proprio al Sud, questa voce di spesa è spesso a carico di mamma e papà, per i neopatentati. Secondo una ricerca realizzata da Facile.it, al Sud e nelle Isole, dove i giovani hanno più difficoltà a raggiungere una propria indipendenza economica, nel 50% dei casi a pensare a pagare i conti dell'auto dei figli sono sempre i genitori. Scorporando le voci di costo legate al mantenimento, quella in cui i genitori intervengono più spesso è l'assicurazione Rc auto: mamma e papà se ne fanno carico 4 volte su 10 (addirittura nel 45,7% dei casi al Sud).

Video Economia


Vai al sito: Who's Who