Acerbis,da minibond serenità finanziaria

A.d., sviluppato progetti ambiziosi, guardiamo a ExtraMot Pro3

(ANSA) - ROMA, 19 NOV - L'emissione di minibond "ci ha dato una estrema serenità dal punto di vista finanziario e ci ha consentito di investire in progetti ambiziosi". Così, l'amministratore delegato del Gruppo Acerbis, Guido Acerbis, racconta l'esperienza dell'azienda bergamasca che nel 2018 ha quotato obbligazioni per un ammontare complessivo di 3 milioni di euro sul segmento ExtraMot Pro di Borsa Italiana.
    Il progetto di quotazione "è iniziato tre anni fa. Abbiamo avuto un processo di avvicinamento di un anno e mezzo perché internamente dovevamo chiarire, a livello di governance, il nostro piano industriale e capire che eravamo più responsabili", spiega Acerbis, che adesso guarda al nuovo segmento ExtraMot Pro 3, dedicato alle emissioni di obbligazioni o titoli di debito da parte di società non quotate su mercati regolamentati. "E' un percorso che vogliamo mantenere e saremo attenti e presenti a tutte le evoluzioni che avrà questo mercato". Tra i progetti realizzati dall'azienda di Albino (Bergamo), fondata nel 1973 e specializzata nella produzione di componenti in plastica per il mondo delle moto e abbigliamento sportivo, un nuovo reparto produttivo 4.0 e un'acquisizione negli Stati Uniti. Questo "resta il nostro primo mercato per export - dice l'a.d. -.
    Abbiamo rafforzato la nostra posizione, espandendoci anche nella costa Est". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who