Mutui: notai, studio su rinegoziazione con debito sulla casa

Esame norma 2019 che 'rischia di generare contenzioso'

(ANSA) - ROMA, 06 MAG - 'La rinegoziazione del mutuo con effetto di esdebitazione nell'ambito del processo esecutivo avente ad oggetto l'abitazione principale del debitore': è questo il titolo del nuovo studio realizzato dal Consiglio nazionale del Notariato. Il testo, si legge nell'introduzione, che esamina una norma del 2019, è gravato da una "tecnica legislativa del tutto insoddisfacente", che "rischia di ingenerare un contenzioso", non soltanto riguardante alle procedure esecutive che rientrano nel perimetro della disciplina stessa, ma pure "con eventuali terzi pretendenti sul bene immobile oggetto di trasferimento coattivo in favore del parente del debitore, cui sia stato concesso il finanziamento". Su www.notariato.it il documento integrale. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



    Modifica consenso Cookie