Assoreti:in semestre raccolta sale 22,4 mld,nonostante Covid

Crescita del 30% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso

(ANSA) - MILANO, 10 SET - Nel primo semestre dell'anno la raccolta netta delle reti di consulenti finanziari è pari a 22,4 miliardi di euro, nonostante la pandemia da Covid-19 ed il periodo di lockdown, i volumi di raccolta realizzati aumentano del 30,4% rispetto ai risultati dei primi sei mesi del 2019, coinvolgendo sia il comparto del risparmio gestito (+38,0%) sia la componente amministrata (+25,8%) del portafoglio.
    Le dinamiche di crescita del risparmio gestito si ritrovano nell'attività di raccolta realizzata sugli organismi di investimento collettivo del risparmio (Oicr), pari a 2,5 miliardi di euro (103 milioni nel primo semestre 2019), e sulle gestioni patrimoniali individuali, sulle quali sono state investite risorse nette quasi quadruplicate e pari a 1,8 miliardi di euro (477 milioni nel primo semestre 2019). La crescita del risparmio amministrato coinvolge anche la componente strettamente finanziaria: nei primi sei mesi la raccolta in titoli è pari a 7,2 miliardi di euro (+57,2%) e più della metà è realizzata nel secondo trimestre dell'anno (4,8 miliardi).
    Nei primi sei mesi "abbiamo affrontato e superato un importante 'stress test' raggiungendo risultati particolarmente positivi in senso assoluto; abbiamo iniziato la seconda parte dell'anno consapevoli del ruolo trainante e di armonizzazione assunto dalla nostra industria nel sostenere domanda e offerta nel mercato del risparmio." dichiara Paolo Molesini, Presidente dell'Associazione. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia




        Modifica consenso Cookie