In America Latina superati i 10.000 casi

Guidano le statistiche Brasile, Ecuador e Cile

(ANSA) - BUENOS AIRES, 27 MAR - Il numero delle persone contagiate dal coronavirus in America latina dall'inizio dell'emergenza ha raggiunto in queste ore, secondo un conteggio realizzato dall'ANSA, i 10.040 casi, di cui oltre la metà (5.694) in tre Paesi del subcontinente: Brasile, Ecuador e Cile.
    Nel contempo, il numero dei morti si è elevato a 184, riguardando in particolare Brasile (77), Ecuador (34), Argentina (13) e Repubblica dominicana (10) e Perù (9).
    Il primo caso ufficiale di contagio da Covid-19 è stato registrato il 27 febbraio scorso in Brasile, quando la situazione era già molto grave in altri continenti. La prima vittima fatale, invece, è stata segnalata in Argentina, il 7 marzo. Da allora la diffusione del virus è cresciuta rapidamente Pur non raggiungendo le cifre di Asia, Europa e America settentrionale, la situazione nella regione latinoamericana è stata definita "allarmante" dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie