Tempesta in India, danni al Taj Mahal

Perturbazione ha provocato 13 morti in Uttar Pradesh

(ANSA) - AGRA, 31 MAG - Una violenta tempesta che si è abbattuta su parti dell'India settentrionale ha danneggiato anche una sezione del complesso del Taj Mahal, compreso il cancello principale e la ringhiera che corre sotto le sue cinque cupole. Lo hanno riferito responsabili locali.
    Una delle sette meraviglie del mondo, il Taj Mahal è rimasto chiuso dalla metà di marzo nell'ambito delle misure per contrastare la diffusione del coronavirus. "Una delle ringhiere parte della struttura originaria è stata danneggiata" ha detto alla Afp Vasant Kumar Swarnkar archeologo presso l' Archaeological Survey of India, "danneggiati anche una ringhiera in marmo che era stata aggiunta successivamente, un falso soffitto nella area di accoglienza dei turisti e la base del cancello principale" ma nessun danno è stato riscontrato alla struttura principale del monumento. Stando ai media locali la violenta tempesta venerdì ha provocato la morte di 13 persone in due distretti dell'Uttar Pradesh.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie